Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

IL MERCATO EUROPEO DEI MOBILI PER L'HOME OFFICE

 

Sommario

Il consumo di mobili per l'home office è cresciuto rapidamente: negli ultimi anni il mercato europeo dell'home office ha registrato mediamente una crescita annuale circa del 10%, mentre crescite ancora maggiori sono state registrate negli USA e in Giappone. Questo rapporto analizza i dati della produzione e del consumo di home office in Europa. Offre dati su: interscambio, prezzi, strategie di marketing, distribuzione. Con la fine degli anni Novanta si è assistito in Europa ad una rapida diffusione del lavoro flessibile a distanza e del telelavoro, insieme con una penetrazione dell'uso del pc nelle famiglie.

Nell'industria europea del mobile questi cambiamenti hanno creato una nuova opportunità di crescita del comparto dei mobili per home office. Questo ha anche condotto ad una inedita convergenza tra il mercato tradizionale dei mobili per ufficio e i fornitori di mobili per la casa.

Il rapporto analizza le determinanti della domanda di mobili per l'home office telelavoratori primari e secondari e famiglie telematiche). Il mercato europeo dei mobili per home office si compone di: home office professionale, mobili in kit, mobili high tech, riproduzioni.

Il rapporto offre i dati relativi alle dimensioni del mercato del mobile per home office (in valore e quantità) e previsioni per tre anni. L'analisi dei canali distributivi dei mobili per home office considera: rivenditori indipendenti, gruppi d'acquisto, catene mobiliere, office discounts, rivenditori di mobili per ufficio, vendita per corrispondenza e grandi magazzini.

Dati e notizie relative alle aziende più rappresentative del segmento mobili per home office con dati di vendita, product mix e sbocchi di mercato. Anagrafica di 200 tra produttori e distributori.

Paesi considerati: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, Giappone. (Copyright CSIL)

Indice

Ambiente competitivo

Sviluppo tecnologico

Globalizzazione, organizzazione del lavoro e nuove figure professionali

Home office: i dati di base (per 8 paesi)

La dimensione del mercato dell'home office

La composizione delle vendite per tipologia di prodotto

Evoluzione prevista

Canali distributivi

Descrizione: negozi di mobili, office superstores, vendita per corrispondenza, fai da te, rivenditori di computer, Internet

Quote di mercato e principali imprese (per 8 paesi)

Pricing

Evoluzione dei canali distributivi

Struttura dell'offerta

Le principali imprese

Profili aziendali

Contatti utili

Anagrafica di circa 100 produttori

Anagrafica di circa 300 distributori

Imprese

Alvic, Arco, Assman, Babini, Bevan, Brico, Bisley, B8, Bush, Centro Ufficio Loreto, Computer Discount, Conforama, Cs Schmalmobel, Deta, Dgm, Dietiker, Fly, Garant, Gautier, Grammer, Habitat, Hummel, Hulsta, Ikea, Interlubke, Interstuhl, Konig & Neurath, Las Mobili, Leiner-Kika, Mercatone Uno, Metro, Mewaf, Mfi, Mibra Musterring, Mvm, Nijpels, Oka, Project, Schieder, Steelcase, Strafor, Strassle+Sohne, Tvilum, Valentini, Vobis, Welle, Weko.

Il mercato europeo dei mobili per l'home office

Pagine: 123 | Edizione: Aprile 2000 ,  © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: Euro 520 + IVA 22% |

compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top