Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

The furniture industry in Europe, Part II. Outlook for 12 Eastern countries

I 12 paesi dell'Europa orientale considerati in a ricerca, con un valore della produzione di mobili di circa 15 miliardi di euro e circa 36.000 produttori, forniscono una quota del 4% della produzione mondiale di mobili e rappresentano il 19% della produzione totale europea (UE-27) . Nonostante le differenze e le peculiarità di ogni paese, queste cifre danno un'idea dell'importanza di questa area in una prospettiva globale. Polonia, che rappresenta circa il 50% dell'offerta totale tra i 12 considerati, è uno dei principali player internazionale, essendo il settimo paese produttore di mobili e quarto esportatore al mondo. Il comparto dei mobili imbottiti è il più grande industria sotto-settore: il peso della produzione di mobili imbottiti dei 12 nuovi paesi europei ammonta al 26% della produzione totale di mobili. Mobili per ufficio e mobili per la cucina hanno una quota inferiore, pari al 7% e del 6% sulla produzione totale di mobili, rispettivamente.

L'industria del mobile nell'Unione Europea, volume II. Outlook su 12 paesi

Pagine: 764 | Edizione: Ottobre 2013, © CSIL | Lingua: Inglese | Prezzo: Euro 2600 + IVA 22% |

Sommario

Il mercato del mobile in Europa considera i seguenti paesi: Bulgaria, Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria.

Ogni Rapporto Paese contiene tutte le principali statistiche sul settore del mobile e indicatori utili per analizzare il mercato.

  • Quadro generale del settore del mobile.
    Dati statistici aggiornati: andamento di produzione, consumo, importazioni ed esportazioni
  • Previsioni a medio termine sull'industria del mobile
  • Fattori produttivi (segati, pannelli a base legnosa, risorse forestali, macchine per la lavorazione del legno)
  • Produzione di mobili per comparto (mobili imbottiti, mobili per la cucina, mobili per ufficio)
  • Determinanti della domanda(popolazione, PIL pro capite, famiglie, reddito disponibile, spesa per consumi finali delle famiglie, statistiche sul settore delle costruzioni e sul turismo internazionale)
  • Consumo di mobili per comparto (mobili imbottiti, mobili per la cucina, mobili per ufficio)
  • Tabelle dettagliate su importazioni ed esportazioni di mobili per comparto (mobili imbottiti, sedute non imbottite, mobili per la camera da letto, mobili per la cucina, mobili per il soggiorno e la sala da pranzo, mobili per ufficio, parti di mobili, parti di sedie)
  • Tabelle dettagliate su importazioni ed esportazioni di mobili per paese e aree geografiche di provenienza/destinazione
  • Potenziale di mercato (dimensione e andamento del mercato, spesa dei consumatori per l’arredamento, grado di apertura del mercato, penetrazione delle importazioni
  • Principali aziende del mercato del mobile.
    oltre 500 produttori e distributori attivi nei paesi considerati, principali fiere di settore, Associazioni di categoria e riviste professionali
  • Confronti a livello mondiale tra i paesi dei rapporti import/consumo ed export/produzione pongono ogni singolo paese in un contesto più ampio.