Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

European Union Furniture Outlook

L'Europa, con oltre 520 milioni di abitanti, rappresenta circa un quarto del mercato mondiale di mobili, con un consumo totale di mobili, a prezzi alla produzione, par a circa EUR 85 miliardi. I consumi pro capite di mobili sono in media i pił alti del mondo (insieme con il Nord America) L'area conferma la sua importanza a livello globale anche dal lato della produzione di mobili. Il settore del mobile occupa quasi 1 milione di lavoratori e conta pił di 100 mila imprese manifatturiere riconosciute in tutto il mondo per la loro qualitą e il design

L'industria del mobile nell'Unione Europea

Pagine: 567 | Edizione: Settembre 2016, © CSIL | Lingua: Inglese | Prezzo: Euro 3500 + IVA 22% |

Sommario

CSIL Market Research Report European Union Furniture Outlook is part of CSIL Country Furniture Outlook Series, covering at present over 70 countries. The report is carried out by CSIL experts that have been working for over 35 years in the field of industry analysis and contains all the main statistics and indicators useful to analyze the European furniture market.

The European furniture sector is described through updated statistics for production, consumption, imports and exports, main factors affecting the competitiveness of producers (labour cost, availability of raw materials and components, investments in technology and machinery, research and development, innovations and policy issues) and a SWOT analysis.

The study analyses the European furniture market potentials and development insights with historical data and future perspectives to 2017.

Detailed tables for furniture importsand furniture exports by country and by geographical area of origin/destination, data by furniture segment (upholstered furniture, kitchen furniture, office furniture, other furniture) and statistics for the Europeanfurniture manufacturing productive system are also included.

The competitive system analysis includes figures for the Top 100 European furniture companies (company name, country, website, activity, furniture specialization, total turnover and number of employees, weight of furniture on sales) ranked by their turnover.

Around 2000 short profiles of furniture manufacturers are also provided, with information on their activity, product portfolio, turnover range, employees range, email address and website.

Analysis by country. Outline of the market, macroeconomic trends and furniture data (production, consumption, imports and exports, for the time series 2010-2015) for: Austria, Belgium-Lux, Bulgaria, Croatia, Cyprus, Czech Republic, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, Ireland, Italy, Latvia, Lithuania, Malta, the Netherlands, Norway, Poland, Portugal, Romania, Slovakia, Slovenia, Spain, Sweden, Switzerland, the United Kingdom.

New in the 2016 edition

In attachment to the report, an Excel data file providing tables with main statistics for each considered country: production, consumption, imports and exports of furniture (2010-2015), total value and breakdown by segment (upholstered furniture, office furniture, kitchen furniture).

Indice

IL SETTORE DEL MOBILE EUROPEO
Il ruolo dell'Europa nel contesto globale
Europa e resto del mondo. Produzione, consumo, importazioni ed esportazioni di mobili
Il processo di integrazione all'interno in Europa
Il commercio internazionale di mobili
paesi produttori tradizionali e in crescita nell'Unione europea e integrazione dei sistemi produttivi
importanza e andamento della produzione di mobili nelll'economia di ogni paese
produzione di mobili in Europa, 2010-2015. Per area e per paese.
Fattori che influenzano la competitività dei produttori di mobili UE
Costo del lavoro e disponibilità di manodopera qualificata
La disponibilità di materie prime e componenti. La catena del valore
Investimenti in macchinari e tecnologia
R & S
Policy issues
Il sistema competitivo in Europa
Top 100 grandi produttori di mobili europei e andamento
Lo sviluppo del mercato mobili europei
consumo di mobili in Europa, 2010-2015. Per area e per paese.
Fonti di mercato: la produzione nazionale, l'integrazione del mercato UE e flussi di importazione
bilancia commerciale
bilancia commerciale, 2010-2015
La penetrazione delle importazioni
importazioni di mobili, 2010-2015
L'orientamento di esportazione
esportazioni di mobili, 2010-2015
Trends nei sotto-segmenti e specializzazione mobili
produzione di mobili per segmento, 2010-2015
Le prospettive future per il settore europeo mobili
consumo di mobili previsioni al 2017
Analisi SWOT del settore europeo mobili
ANALISI PER PAESE: Schema di mercato, tendenze macroeconomiche e statistiche principali (produzione, consumi, importazioni ed esportazioni, per la serie storica 2010-2015) per:
Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia , Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito
Note metodologiche
Elenco delle imprese

Imprese

Alno, DFS Furniture, Häcker Küchen, Howden Joinery Group, PMH, Natuzzi, Nobia, Nobilia - Nolte, Polipol Holding, Roche Bobois International, SALM, Steelcase
European Union Furniture Outlook (L'industria del mobile nell'Unione Europea)

Pagine: 567 | Edizione: Settembre 2016 ,  © CSIL | Lingua: Inglese | Prezzo: 3500 + IVA 22% |

compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top

Site Meter