Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

La distribuzione degli apparecchi per illuminazione decorativa ed architetturale in Italia

 

Sommario

Gli ultimi cinque anni hanno visto una crescita del numero e del peso dei grossisti con vetrina di illuminazione (se ne stimano circa 300, con una quota di mercato nell'ordine del 20%) ed una perdita di peso del "lampadarista", insieme con la flessione nelle vendite di illuminazione tradizionale. La quota degli specializzati orientati al "moderno" dovrebbe mantenersi intorno al 30%.

Questo rapporto studia il mercato residenziale e commerciale degli apparecchi per illuminazione in Italia. Sono forniti dati di base sul mercato degli apparecchi per illuminazione residenziale e sui canali distributivi, sono state elaborate 255 interviste con i rivenditori di apparecchi per illuminazione, 40 con i produttori e 5 con la grande distribuzione ed è stata fatta una analisi di trade satisfaction per 23 marche di apparecchi per illuminazione residenziale.

Le categorie di apparecchi per illuminazione analizzate sono suddivise: per tipo di fonte luminosa (lampade da terra, da tavolo, da parete, da soffitto, sospensioni, lampade da specchio/bagno, faretti, proiettori, incastrabili e lampade per esterni); per stile (tradizionale, moderno, di design); per materiale (vetro, acciaio/metallo/alluminio, bronzo/ottone, legno, ceramica, plastica, tessile).

I dati raccolti attraverso le interviste sono analizzati per canale distributivo, area geografica, classe di fatturato, superficie espositiva dedicata, fascia di prezzo del prodotto (economica, media, alta). Sono elencate le marche leader e le marche emergenti; sono inclusi i prezzi di riferimento per le lampade da terra, da tavolo, da parete, da soffitto, sospensioni, lampade da specchio/bagno, faretti, proiettori, incastrabili e lampade per esterni; i clienti sono ripartiti in privati, business e installatori; sono inoltre analizzati i servizi offerti dal punto vendita.

Una analisi di trade satisfaction per 23 marche è inclusa. I criteri analizzati sono: facilità/frequenza di rapporto con i fornitori, esclusive, tempi e precisione delle consegne, ampiezza della gamma offerta, estetica, qualità tecnica del prodotto/affidabilità, prezzi, margini commerciali e sconti, complementarità con altri prodotti trattati dal punto vendita, pubblicità e notorietà di marca, assistenza negli allestimenti, facilità di consultazione del catalogo, depliants per i visitatori del punto vendita. (Copyright CSIL)

Indice

1) Delimitazione del campo di indagine e metodologia

2) Dimensioni del mercato e segmentazione

Dati di base

Canali distributivi

Prodotti, stili, materiali

3) Caratteristiche del campione

Composizione

Giro di affari e superficie espositiva

4) Marche leader e marche emergenti

Marche maggiormente trattate

Marche emergenti

Marche analizzate (trade satisfaction)

5) Materiali prevalenti, collocazione della fonte di luce, tendenze

Materiali prevalenti

Tipologie

6) Prezzi di riferimento

Prezzi medi

Prezzi per "venticinquecentili"

7) Segmentazione della clientela: Privati, Business, Installatori

8) Servizi offerti dal punto vendita

9) Trade satisfaction

Facilità/frequenza di rapporto con i fornitori

Esclusive

Tempi e precisione delle consegne

Ampiezza della gamma offerta

Estetica

Qualità tecnica del prodotto/affidabilità

Prezzi

Margini commerciali, sconti

Complementarità con altri prodotti trattati dal punto vendita

Pubblicità, notorietà di marca

Assistenza negli allestimenti

Facilità di consultazione del catalogo

Depliants per i visitatori del punto vendita

10) Punti di forza e di debolezza di 23 marche selezionate

Artemide, AV Mazzega, Cini & Nils, De Majo, Ego Luce, Esedra, Fabbian, Firme di Vetro, Flos, Fontana Arte, Foscarini, Ghidini, Leucos, Linea Light, Lucente, Luceplan, Massive, Metal Spot, Mizar, Nemo, Slamp, Valenti, Via Bizzuno

Appendice:

Punti di forza e di debolezza per ogni marca, numero di citazioni

Questionario usato per l'indagine

Indirizzi delle aziende intervistate

Imprese

Artemide, AV Mazzega, Cini & Nils, De Majo, Ego Luce, Esedra (Gruppo Targetti), Fabbian, Firme di Vetro, Flos, Fontana Arte, Foscarini, Ghidini, Leucos, Linea Light, Lucente, Luceplan, Massive, Metal Spot, Mizar, Nemo, Slamp, Valenti, Via Bizzuno.

La distribuzione degli apparecchi per illuminazione decorativa ed architetturale in Italia

Pagine: 125 | Edizione: Marzo 2007 ,  © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: Euro 2500 + IVA 22% |

compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top

Site Meter