Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

World trade of major appliances

Il commercio mondiale degli elettrodomestici da incasso

Pagine: 352 | Edizione: Novembre 2011, © CSIL | Lingua: Inglese | Prezzo: Euro 3000 + IVA 22% |

Sommario

Questo rapporto, in lingua inglese, fornisce una visione d'insieme sul commercio mondiale degli elettrodomestici (inclusi i seguenti comparti: frigoriferi+freezers, lavatrici+asciugatrici, lavastoviglie, cappe, elettrodomestici da cucina) con dati 2004-2010 a livello mondiale e dati 2005-2010 sull'evoluzione del commercio di elettrodomestici in 50 paesi selezionati per il loro contributo al commercio internazionale di elettrodomestici. È inclusa anche la quantità (in unità stimate) di elettrodomestici prodotti e consumati.

Per ogni paese sono disponibili statistiche e dati di previsione: produzione di elettrodomestici nel 2010, esportazioni, importazioni e consumo in volume per comparto, 2010 esportazioni e importazioni in valore e prezzo medio per comparto, dati sul commercio in valore per comparto e per paesi di destinazione/origine 2005-2010, dati sul commercio in volume per sottocomparti, così come indicatori economici (popolazione, matrimoni, famiglie, PNL totale, PNL pro capite, spesa per il consumo delle famiglie) 2007-2010, tassi di cambio valuta locale/ USD e valuta locale/ EUR, crescita reale del PIL e inflazione (2008-2015).

Il rapporto offre preziose informazioni per gli esportatori di elettrodomestici sulle opportunità che derivano dalla crescente apertura dei mercati e un'ampia scelta di dati chiavi per paese, consentendo confronti tra specifiche aree d'interesse.

La ricerca è di circa 350 pagine (testo introduttivo e tabelle più database statistico.)

Paesi considerati nel rapporto: Arabia Saudita, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, India, Irlanda, Israele, Italia, Libano, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Ucraina, Ungheria, Venezuela.

Indice

INTRODUZIONE AL RAPPORTO
Note, presentazione delle convenzioni, classificazione dei paesi
PARTE I: COMMERCIO MONDIALE DI ELETTRODOMESTICI
Esportazioni e importazioni
- Commercio mondiale di elettrodomestici per comparto -2010. Miliardi di USD al cambio attuale, milioni di unità e valori delle unità
- Commercio mondiale di elettrodomestici per comparto e prodotto principale, 2008-2010. Milioni di unità
- Commercio mondiale dir elettrodomestici, 2004-2010. Miliardi di USD al cambio attuale, miliardi di EUR e variazioni percentuali annuali
- Cinque principali paesi esportatori di elettrodomestici. Esportazioni, 2004-2010. Milioni USD e milioni di EUR
- Cinque principali paesi importatori di elettrodomestici. importazioni, 2004-2010. Milioni USD e milioni di EUR
Equilibrio commerciale
- Equilibrio commerciale per gli elettrodomestici, 2004-2010: focus su 50 paesi. Milioni USD, milioni di EUR
Outlook
- Crescita reale del PIL: focus su 50 paesi. Serie storica e previsione. Valori percentuali
PARTE II: COMMERCIO MONDIALE DI ELETTRODOMESTICI PER COMPARTO
Comparti considerati:
Frigoriferi e freezer; Lavatrici e asciugatrici; elettrodomestici da cucina; Cappe; Lavapiatti.
Per ogni comparto:
- Esportazioni, 2005-2010: focus su 25 paesi. Milioni USD, quote % e variazioni percentuali annuali
- importazioni, 2005-2010: focus su 25 paesi. Milioni USD, quote % e variazioni percentuali annuali
- Produzione e consumo, -2010: focus su 50 paesi. Migliaia di oggetti prodotti. Confronto con macro indicatori
- Esportazioni, 2007-2010: focus su 50 paesi. Migliaia di oggetti prodotti e valori delle unità in USD
- importazioni, 2007-2010: focus su 50 paesi. Migliaia di oggetti prodotti e valori delle unità in USD
PARTE II: TABELLE PAESE
Paesi considerati:
- Arabia Saudita, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, India, Irlanda, Israele, Italia, Libano, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi,Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, , Serbia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Ucraina, Ungheria, Regno Unito, Venezuela.
Per ogni paese:
- Indicatori economici (ultimo anno disponibile, di solito -2010): Popolazione, Matrimoni, Famiglie, PNL totale,PNL pro capite, spesa per il consumo delle famiglie
- -2010 produzione elettrodomestici, esportazioni, importazioni e consumo in volume per comparto
- -2010 elettrodomestici. Esportazioni e importazioni in valore e prezzo medio per comparto
- tassi di cambio valuta locale/ USD e valuta locale/ EUR, 2005-2010
- Crescita reale del PIL e inflazione, 20082015
- Esportazioni e importazioni, 2005-2010 in valore per comparto e per paesi di destinazione/origine
- Esportazioni e importazioni, 2007-2010 per prodotto principale, migliaia di unità
World trade of major appliances ( Il commercio mondiale degli elettrodomestici da incasso)

© CSIL Pagine: 352 | Edizione: Novembre 2011 | Lingua: Inglese | Prezzo: 3000 + IVA 22% |

compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top