Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

Il mercato italiano dei mobili per cucina

&La produzione italiana di mobili per la cucina ammonta nel 2020 a circa 969 mila unità, per un valore franco fabbrica pari a 2.353 milioni di Euro. Il consumo in valore delle cucine in Italia ammonta a 1.620 milioni di Euro, a prezzi di fabbrica. In quantità, si tratta circa di 648 mila ambienti. Un consuntivo questo, dato il contesto socio-economico e sanitario globale, relativamente positivo, se solo si ricorda che ad aprile le previsioni erano di una flessione del mercato nazionale a due cifre. I primi dieci produttori italiani di mobili per cucina rappresentano una quota pari al 58% dell'intero output del settore. La concentrazione del mercato è andata via via crescendo negli ultimi anni e la quota in mano alle imprese leader è aumentata di circa sei punti percentuali rispetto al 2015.

The Italian market for kitchen furniture

Pagine: 108 | Edizione: Marzo 2021, © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: Euro 1600 + IVA 22% |

Sommario

Il rapporto Il mercato italiano dei mobili per cucina è giunto alla sua trentanovesima edizione ed è stato preparato utilizzando i seguenti strumenti, come di consuetudine:

  • Interviste dirette ad un campione di 50 produttori italiani ed europei scelti sulla base di parametri economici, geografici e dimensionali, che copre circa il 75% dell'offerta complessiva;
  • Bilanci aziendali delle imprese inserite nel campione ma anche di altre aziende che non collaborano all'indagine diretta;
  • Documentazione ufficiale relativa ai dati congiunturali e di settore disponibili per il 2019 ed il 2020;
  • Dati statistici di fonte ISTAT ed Eurostat relativi all'interscambio commerciale di mobili per cucina.

 E per la prima volta sono stati utilizzati anche i seguenti strumenti di indagine:

  • Interviste con circa 200 punti vendita primari del settore;
  • Analisi di geolocalizzazione della distribuzione, in 40 provincie campione.
  •  Il rapporto offre un quadro completo del settore dei mobili per cucina in Italia, fornendo andamento e previsioni di produzione e consumo di mobili per cucina, importazioni ed esportazioni per i principali paesi di origine/destinazione, prezzi, politiche di marketing, canali distributivi, dati di vendita e quote di mercato dei principali operatori del settore. Il rapporto considera inoltre l'incidenza degli elettrodomestici da incasso sul valore delle vendite di cucine.

    I dati sulla produzione di cucine sono disaggregati per: materiale dell'antina (legno massiccio, impiallacciato, laminato, gres porcellanato, termoplastici, laccato, melaminico, alluminio, vetro), stile dell'antina (classico, rustico, moderno, design, hi-tech), colore dell'antina (bianco, colori vivaci, colori neutri, tonalità legno), laccatura dell'antina (lucida, opaca) e materiale del top (materiali sintetici, pietra naturale e composita, quarzo, laminato, lastre di ceramica, acciaio, alluminio, legno, vetro).

    Sono inoltre disponibili dati sull'andamento dei prezzi franco fabbrica dei mobili per cucina, dati sulla concentrazione produttiva e sul numero di addetti.

    Vengono inoltre presentati i principali indicatori di redditività, indicatori relativi alla struttura patrimoniale e finanziaria e indicatori di produttività per un campione di imprese.

    L'analisi dei canali distributivi nel settore dei mobili per cucina considera: vendita diretta/contract, rivenditori specializzati di cucine, negozi di mobili, gruppi di acquisto, catene mobiliere e grandi magazzini.

    Il sistema competitivo analizza la presenza delle principali imprese italiane produttrici di mobili per cucina sul mercato interno (nel suo complesso e per macro aree geografiche) e sul mercato estero. Dati di vendita e quote di mercato, insieme con brevi profili aziendali, sono forniti per i maggiori competitors per ciascuna fascia di prezzo (Bassa, Medio bassa, Media, Medio alta, Alta, Lusso) .

    È inoltre incluso un indirizzario di circa 90 tra le principali imprese italiane produttrici di mobili per cucina.

    Indice

    Metodologia
    Il settore del mobile per cucina in Italia: dati di base
    Produzione e consumo, esportazioni e importazioni di mobili per cucina
    Produzione e consumo per fascia di prezzo, in valore ed in volume (6 fasce di prezzo considerate)
    Localizzazione dell'offerta Italiana di mobili per la cucina
    Andamento dell'attività
    Andamento della produzione e del consumo di mobili per cucina in Italia, 2010-2020. Milioni di Euro e Migliaia di ambienti
    Indicatori di domanda potenziale, 2015-2020
    Indicatori economici e previsioni del consumo di cucine in Italia, 2021-2024
    Interscambio commerciale
    Andamento delle esportazioni e delle importazioni italiane di cucine e grado di apertura del mercato, 2010-2020. Milioni di Euro e rapporti percentuali
    Principali paesi di destinazione delle esportazioni italiane di cucina e principali paesi di provenienza delle importazioni, 2015-2020
    Analisi finanziaria
    Indicatori di redditività: EBITDA, EBIT, ROE, ROA (2015-2019) per un campione di imprese
    Indicatori relativi alla struttura patrimoniale e finanziaria e indicatori di produttività (2015-2019) per un campione di imprese
    Andamento dell'occupazione e costo del lavoro unitario in un campione di aziende italiane
    Ripartizione dell'offerta per tipologia di materiali e stili
    Ripartizione vendite cucine per materiale e colore dell'antina: stime di settore e dati relativi ad un campione di imprese
    Ripartizione vendite cucine per materiale del top: stime di settore e dati relativi ad un campione di imprese
    Ripartizione vendite cucine per stile della cucina: stime di settore e dati relativi ad un campione di imprese
    Mobili per cucina: alcuni modelli preferiti
    Canali distributivi
    Consumo di cucine nelle regioni e nelle province italiane
    Consumo di cucine per canale distributivo: stime di settore e dati relativi ad un campione di imprese
    Punti vendita in Italia e all'estero in un campione di imprese
    Fatturato medio interno/estero per punto vendita e numero di punti vendita in Italia/all'estero in un campione di imprese
    Prezzo della cucina e spese connesse
    L'utilizzo dei social network da parte dei distributori
    Le principali catene distributive
    Mobili per la cucina ed elettrodomestici da incasso
    Incidenza degli elettrodomestici da incasso sul valore delle vendite di cucine, 2015-2020
    Elettrodomestici: alcuni modelli preferiti
    Sistema competitivo
    Le prime 50 imprese per produzione
    Vendite di cucine in Italia, totali e per area geografica, e quote di mercato delle top 50 imprese
    Vendite di cucine in Italia e quote di mercato per fascia di prezzo (lusso, alta, medio-alta, media, medio-bassa, bassa) delle principali imprese del settore
    Vendite di cucine italiane all'estero e quote di mercato per un campione di 50 imprese
    Appendice: Indirizzi delle principali imprese italiane citate nel rapporto

    Imprese

    Aran, Arc Linea, Armony, Arredo 3, Arrital, Asso, Aster, Atma, Boffi, Cappellini, Cesar, Colombini, Cubo Design, Dada, Dan Kuechen, Diesis, Doimo Cucine, Effeti, Euromobil, Fioritelli, Gentili, Gicinque, Ikea, Imab, Lago, Lube, Marchi Cucine, Marinelli, Meson's, Mittel, Modulnova, Mondo Convenienza, Nobilia, Pedini, Poliform, Sbabo, Scavolini, Schmidt, Snaidero, Stosa, Torchetti, Turi, Valcucine, Veneta Cucine, Zampieri, Zecchinon

    Il mercato italiano dei mobili per cucina

    Pagine: 108 | Edizione: Marzo 2021 ,  © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: 1600 + IVA 22% |

    compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

    ordina direttamente a CSIL

    ulteriori informazioni

    FONTI INFORMATIVE

    Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

    top