Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

La distribuzione dei mobili per cucina in Italia

 

Pagine: 73 | Edizione: Luglio 2015, © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: Euro 4000 + IVA 22% |

Sommario

Il rapporto CSIL La distribuzione del mobile per la cucina in Italia, giunto alla sua sesta edizione (precedente: 2012, 2008) si propone i seguenti obiettivi:

  • Analizzare le caratteristiche qualitative dei punti vendita di cucine non marginali (ovvero quelli che vendono più di 20 cucine anno)
  • Analisi del servizio al punto vendita e della relativa soddisfazione del trade, per un gruppo di 10 fra i marchi di cucina più prestigiosi operanti nel mercato italiano
  • Offire di conseguenza una serie di benchmark per le imprese del settore in materia di servizio,una "certificazione" indipendente dei risultati conseguiti, uno strumento di formazione per la forza vendita.

Lo studio si è concentrato sui principali marchi presenti nel nostro Paese, ai quali è stato dedicato un approfondimento finalizzato ad ottenere una valutazione in termini di servizio, prodotti, prezzi, promozione (articolati lungo 17 item) per ciascuno di essi. È stato in questo modo possibile individuare punti di forza e di debolezza di ogni brand ed effettuare un confronto diretto tra concorrenti. L’indagine, quindi, ha restituito preziose informazioni di analisi e di benchmark ai 10 marchi osservati, ossia Arredo3, Arrex (ATMA), Ernestomeda, Lube, Varenna (Poliform), Scavolini, Snaidero, Stosa, Valcucine, Veneta Cucine. Per ogni azienda viene realizzato un profilo competitivo che spazia dal livello del servizio effettuato alla gamma offerta, dai margini commerciali al software per la progettazione.

L'indagine, che ha coinvolto tramite metodologia integrata CATI-CAWI (interviste telefoniche e via web) 343 punti vendita distribuiti lungo tutto il territorio nazionale, ha intercettato un mercato che si mantiene piuttosto costante per quanto riguarda la scelta del fornitore: solo una quota pari all’8% degli intervistati ha dichiarato di aver cambiato marchio di riferimento negli ultimi due anni. Nei casi di sostituzione, la motivazione è da ricondurre alla scelta di un fornitore con migliore offerta di prodotto (41% di chi ha cambiato) o migliore offerta commerciale (30%). Oltre poi a motivazioni di carattere personale/relazionale, si registrano sostituzioni per aziende fallite.

Indice

1 Metodologia e dati di base
Il campione intervistato ed il contesto dello studio
Marche di cucina trattate
Il giudizio sui marchi
Differenza della media della singola marca dalla media di tutte le altre marche

Visualizzazioni per caratteristica
Materiale di supporto alla vendita a disposizione del rivenditore
Facilità di contattare/relazionarsi con l'azienda
Fedeltà al canale distributivo
Puntualità nelle consegne
Assistenza tecnica post-vendita e disponibilità a soddisfare le esigenze del cliente
Prezzi
Margine unitario medio sui prodotti venduti
Ampiezza assortimento
Innovazione
Notorietà di marca e campagne pubblicitarie sui consumatori
Politica promozionale
Supporto nella realizzazione degli allestimenti
Rapporto qualità/prezzo
Disponibilità software grafico
Ampiezza e profondità gamma cucine.
Ampiezza e profondità gamma elettrodomestici
Ampiezza e profondità gamma Tavoli Sedie e Complementi
Punti di forza e di debolezza della singola marca
Arredo 3
Arrex
Ernestomeda
Lube
Varenna Poliform
Scavolini
Snaidero
Stosa
Valcucine
Veneta Cucine
Il cambio di fornitore
La vendita delle cucine
Primo impianto e rinnovo
Vendite sul totale dei preventivi
Cucine vendute con tavoli e sedie forniti dal produttore di cucine
Cucine vendute con un piano di lavoro fornito dal produttore di cucine
Materiali utilizzati come top
% di cucine fornite complete di elettrodomestici da incasso

Principali software di progettazione utilizzati

L'attività di promozione
Utilizzo dei Media
Presenza online del punto vendita
Il consenso verso alcune forme di promozione
Siete favorevoli o contrari….

Modalità usuale di comunicazione del preventivo
Il questionario
Scheda della ricerca

Imprese

Arredo3, Arrex (ATMA), Ernestomeda, Lube, Varenna (Poliform), Scavolini, Snaidero, Stosa, Valcucine, Veneta Cucine

La distribuzione dei mobili per cucina in Italia

Pagine: 73 | Edizione: Luglio 2015 ,  © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: 4000 + IVA 22% |

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top

Site Meter