Mobili

rapporti paese

distribuzione

imbottiti

materassi

Contract & design

ufficio

cucina

bagno

esterni DIY

elettrodomestici

illuminazione

Worldfurniture

 

lighting

La distribuzione dei mobili per cucina in Italia

Il 37% dei punti vendita è disposto a contribuire ai costi di promozione | Il piano di lavoro incide mediamente per il 14%-15% sul prezzo di vendita di una cucina | In forte crescita la media dei giudizi di trade satisfaction per Lube | Scavolini sempre in testa come notorietà di marca/campagne pubblicitarie | Valcucine è l'azienda di riferimento per l'innovazione | Veneta è fra le aziende cui è più facile relazionarsi | Stosa ed Arrex fra i leader per ampiezza di gamma

Kitchen furniture distribution in Italy

Pagine: 87 | Edizione: Luglio 2018, © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: Euro 3000 + IVA 22% |

Sommario

Il rapporto CSIL La distribuzione dei mobili per cucina in Italia, giunto alla sua settima edizione (precedenti: 2015, 2012, 2008) si propone i seguenti obiettivi:

  • Analizzare le caratteristiche qualitative dei punti vendita di cucine non marginali (ovvero quelli che vendono più di 20 cucine all'anno)
  • Analizzare il servizio al punto vendita e la relativa soddisfazione del trade, per un gruppo di 13 fra i marchi di cucina più prestigiosi operanti nel mercato italiano
  • Offrire di conseguenza una serie di benchmark per le imprese del settore in materia di servizio, una certificazione indipendente dei risultati conseguiti, uno strumento di formazione per la forza vendita.

Lo studio si è concentrato sui principali marchi presenti nel nostro Paese, ai quali è stato dedicato un approfondimento finalizzato ad ottenere una valutazione in termini di servizio, prodotti, prezzi, promozione (articolati lungo 17 item) per ciascuno di essi. È stato in questo modo possibile individuare i punti di forza e di debolezza di ogni brand ed effettuare un confronto diretto tra concorrenti. L'indagine, quindi, ha restituito preziose informazioni di analisi e di benchmark ai 13 marchi osservati: Aran, Arredo3, Arrex, Doimo, Ernestomeda, Lube, Modulnova, Poliform Varenna, Scavolini, Snaidero, Stosa, Valcucine, Veneta. A questi è stata aggiunta anche la categoria Altre marche che raggruppa circa una cinquantina di altre marche citate dal campione intervistato. Per ogni azienda viene realizzato un profilo competitivo che spazia dal livello del servizio effettuato alla gamma offerta, dai margini commerciali al software per la progettazione.

L'indagine ha coinvolto 250 punti vendita. Le aziende hanno fornito una rosa di nominativi prioritari. La compilazione del questionario richiedeva indicativamente 20-30 minuti. Le interviste, sono state svolte prevalentemente via email, con frequenti richiami telefonici.

Il campionamento è stato realizzato per strati:

  • circa un terzo campionamento casuale (salva la condizione di vendere almeno 20 cucine per anno)
  • circa un terzo selezionato da CSIL in base a conoscenze pregresse (punti vendita multimarca e di riconosciuta qualità)
  • circa un terzo su segnalazione delle aziende di cucina aderenti all'iniziativa.

La composizione geografica del campione corrisponde indicativamente alla effettiva numerica nazionale, con una lieve sovra rappresentazione del Nord Italia (circa il 60%). Leggermente superiore, nel Mezzogiorno, la presenza di punti vendita di ridotte dimensioni. Una certa correlazione si registra anche per prezzo medio della cucina e localizzazione geografica: maggiore alto gamma al nord, maggiore medio-economico al sud.

Indice

Metodologia e dati di base
Obiettivo della ricerca e metodologia
Il campione intervistato: distribuzione per area geografica, dimensione della superficie espositiva dedicata alle cucine, numero di cucine vendute e valore delle cucine vendute
Punti di forza e di debolezza delle singole marche trattate: dati di sintesi 2008-2018
Caratteristiche generali del punto vendita
Marche di cucina trattate
Superficie espositiva totale e superfice espositiva dedicata alle cucine
Numero di cucine vendute e prezzo medio
Primo acquisto e rinnovo
Cucine vendute con piano di lavoro, tavoli e sedie, elettrodomestici forniti dal produttore di cucine
Tasso di successo nelle trattative di vendita
Utilizzo di software di progettazione
Il piano cucina
Quanto incide il top sul prezzo della cucina
Superficie espositiva dedicata al piano cucina
Gli elettrodomestici
Quanto incidono gli elettrodomestici sul prezzo della cucina
Superficie espositiva dedicata agli elettrodomestici
ll cambio di fornitore
Punti vendita che hanno cambiato fornitore negli ultimi 2 anni e relative motivazioni
Principali forme di comunicazione
Disponibilità di un sito internet, di una pagina Facebook, presenza su YouTube o su altri social
L'attività di promozione
Giudizi sulle caratteristiche dei singoli marchi
Il servizio
- Materiale di supporto alla vendita a disposizione del rivenditore
- Facilità di contattare/relazionarsi con l'Azienda
- Fedeltà al canale distributivo
- Puntualità nelle consegne
- Assistenza tecnica post-vendita e disponibilità a soddisfare esigenze cliente
- Disponibilità software grafico
I prezzi e i margini
- Prezzi; Margine unitario medio sui prodotti venduti; Rapporto qualità-prezzo
Il prodotto
- Ampiezza assortimento
- Innovazione
- Ampiezza e profondità gamma cucine, elettrodomestici, Tavoli & Sedie/Complementi
La promozione
- Notorietà di marca e campagne pubblicitarie sui consumatori
- Politica promozionale
- Supporto nella realizzazione degli allestimenti
Punti di forza e di debolezza della singola marca
Aran
Arredo3
Arrex
Doimo
Ernestomeda
Lube
Modulnova
Poliform Varenna
Scavolini
Snaidero
Stosa
Valcucine
Veneta
Altre Marche

Imprese

Aran, Arredo3, Arrex, Doimo, Ernestomeda, Lube, Modulnova, Poliform Varenna, Scavolini, Snaidero, Stosa, Valcucine, Veneta
La distribuzione dei mobili per cucina in Italia

Pagine: 87 | Edizione: Luglio 2018 ,  © CSIL | Lingua: Italiano | Prezzo: 3000 + IVA 22% |

compra on line verrai reindirizzato alla pagina di commercio elettronico di CSIL. www.worldfurnitureonline.com

ordina direttamente a CSIL

ulteriori informazioni

FONTI INFORMATIVE

Le nostre ricerche sono basate su dati rilevati mediante indagini dirette e sul database statistico CSIL. Le fonti informative utilizzate comprendono inoltre: interviste telefoniche, bilanci e profili aziendali, dati forniti da associazioni di categoria, riviste di settore e directories, dati forniti dagli uffici centrali di statistica di vari paesi.

top